Empatia

Capire l’esigenza dell’altro e valutarla senza influenzarla con i propri gusti è alla base di ogni efficacie rapporto tra un consulente e chi cerca un suo suggerimento. Credo anche che sia importante conoscere chi si consiglia, sapere della sua storia e capire i suoi obbiettivi.

Non consiglierei mai cose che non farei io stesso e cerco di mettere in chiaro da subito i benefici e i rischi di ogni progetto di investimento. Queste sono le regole alla base di ogni rapporto di collaborazione che instauro.

Conoscere a fondo le esigenze della persona che ho di fronte mi permette di instaurare relazioni empatiche e di qualità, acuendo la mia sensibilità percettiva e permettendomi a volte di anticipare bisogni inespressi del mio interlocutore.

Le sensazioni che si provano a guidare una vettura d’epoca sono uniche e richiedono particolari attenzioni. Per questo il mio background professionale e le mie passioni mi rendono vicino a chi è già inserito nel mondo delle auto classiche, e, allo stesso tempo, incline a comprendere chi lo approccia per la prima volta.